Azienda Agricola Biologica Marco Carpineti

1La “rivoluzione”, fortemente voluta da Marco Carpineti, unico erede della famiglia, arriva nel 1994  con l’adozione dei metodi di agricoltura biologica, al fine di realizzare prodotti il più possibile sani e naturali da antichi vitigni del territorio. Assolutamente banditi infatti i diserbanti, concimi chimici e prodotti di sintesi nella coltivazione delle piante e trasformazione delle materie prime. Per limitare al massimo l’impatto ambientale, inoltre, il terreno non subisce alcuna lavorazione ma si effettuano solamente falciature delle erbe spontanee.

La raccolta delle uve avviene manualmente e separatamente per ogni vitigno, così da scegliere il momento migliore e selezionarne i grappoli. L’azienda, situata ad una altitudine tra i 200 e 450 metri sul livello del mare in località Capo Le Mole, Casale, Pezze di Ninfa e San Pietro, nel Comune di Cori, comprende circa 52,5 ettari di proprietà, di cui circa 41 vitati e 11,5 coltivati ad uliveto (qualità Itrana). La zona, situata alle pendici dei monti Lepini con esposizione sud sud-ovest, ha un clima fresco d’estate e mite d’inverno mentre il terreno, di origine vulcanica, è ricco di tufo e di componenti calcaree. I vitigni a bacca bianca sono: Bellone, Arciprete Bianco (biotipo del Bellone), Malvasia puntinata, Trebbiano e due varietà di uva Greco, dette in loco Moro e Giallo, quasi scomparse nel territorio. Quelli a bacca rossa sono: Nero Buono di Cori, Montepulciano, Cesanese e Sangiovese. L’età dei vigneti va da quelli appena impiantati fino a 30 anni. La densità di viti per ettaro parte da 1.300 e arriva a 5.000. La forma di allevamento è a cordone speronato e a guiot.

Progettodepliant carpineti_Layout 1_Pagina_12La nuova cantina dispone di tecnologie all’avanguardia, particolarmente funzionali, e di  botti di legno di diverse dimensioni.

I prodotti di punta dell’azienda sono:

Collesanti IGT, ottenuto da un antico vitigno detto  Arciprete bianco peloso, biotipo del Bellone, dal colore giallo lunare e  brillante. Profumo di mela  golden,  anice e albicocca, sapore  asciutto, sapido e armonico.

Capolemole DOC (Cori Bianco) da Malvasia, Bellone e Trebbiano, caratterizzato da un colore giallo chiaro vivo e brillante, profumo floreale, fruttato e sapore asciutto e morbido.

Capolemole DOC (Cori Rosso), vino ottenuto prevalentemente da uve Montepulciano, Nero Buono di Cori ed in piccola parte Cesanese e maturato per 12 mesi in legni di diverse capacità. Colore rosso rubino intenso, profumo ampio e vinoso con sentori di frutti di bosco, confettura. Sapore asciutto, caldo e armonico con lieve fondo amarognolo.

Dithyrambus IGT (dal nome di un componimento dionisiaco) questo vino, ottenuto da Montepulciano e Nero Buono, matura circa 24 mesi in legni di rovere di varie dimensioni. All’imbottigliamento segue una fase di affinamento di qualche mese. Colore  rosso granato intenso con riflessi violacei, profumo complesso, speziato, etereo. Sapore asciutto, di grande corpo e fondo amarognolo.

Tufaliccio IGT (dal nome di una collina situata all’interno dell’azienda), vino ottenuto da uve Montepulciano e affinato in serbatoi di acciaio inox fino all’imbottigliamento. Presenta colore rosso rubino scuro, profumo vinoso con sentore di viola,  sapore  morbido, fresco e rotondo.

30Altri prodotti sono il già premiato Moro IGT (bianco prodotto da uve Moro, una rara varietà di Greco), l’Osrosae (rosato, ottenuto da uve Nero Buono di Cori vinificate in purezza), il Ludum IGT (vino dolce bianco da uve passite di Arciprete Bianco, biotipo del Bellone) ed infine il Brut, vino spumante Brut da una selezione accurata di uve Bellone.

Su prenotazione l’azienda organizza degustazioni dei vini accompagnati ai piatti tipici della tradizione contadina corese. L’Azienda Marco Carpineti rappresenta una delle realtà più interessanti dell’Italia centrale e si segnala anche per l’ottimo rapporto qualità/prezzo delle sue etichette.

www.marcocarpineti.com

Spread the love