Chef Bizzarri

8 Novembre 2017

Organizzato per la prima volta lo scorso anno dal famoso birrificio reatino Birra del Borgo, Chef Bizzarri ritorna e sbarca in Europa. Roma, Parigi, Londra, Bruxelles e Milano, queste le tappe in programma da novembre 2017 a gennaio 2018.

Lo scopo della manifestazione è l’unione del binomio birra e cucina di qualità, organizzando una serie di incontri sul territorio nazionale, coinvolgendo chef e ristoratori pronti a raccogliere la sfida per delle insolite serate fatte di scambio, racconti e di piatti pronti a cercare un felice connubio con la birra, quella buona. Quest’anno la sfida sarà più grande perché “Chef Bizzarri” parte per l’Europa alla ricerca di abbinamenti “imperfetti” indossando una nuova veste, più metropolitana, ancora più originale se possibile, con lo stesso obiettivo della passata edizione: diffondere un’idea di birra che trovi nella relazione con la cucina una chiave di lettura non solo possibile ma anche all’avanguardia, nuova. La buona birra (italiana) dove non è mai arrivata, in luoghi e ristoranti pronti a valorizzarla. Le protagoniste saranno sempre loro, le dodici birre “BIZZARRE”, una per ogni mese dell’anno, che fanno convivere gusti e profumi inediti. Sono prodotte in tiratura limitata utilizzando ingredienti e lavorazioni speciali. Il filo conduttore tra le produzioni è la creatività, si spazia dalle ostriche alla frutta, dalle anfore alle spezie, dai luppoli alle botti. La promozione di un dibattito aperto su un tema così attuale deve poter contare sui giusti ambasciatori, per questo Birra del Borgo ha lavorato su una selezione di locali e di cuochi attenti, appassionati ma soprattutto pronti a ripensare la birra in cucina.

Chef Bizzarri aprirà i battenti giovedì 23 novembre a Roma, presso “L’Osteria di Birra del Borgo” di via Silla, in compagnia dello chef Salvatore Tassa, dalle Colline ciociare di Acuto, e Gabriele Bonci, che la cucina di Osteria la dirige.

Proseguirà a Parigi, sabato 25 novembre, con le bizzarre di Birra del Borgo che soggiorneranno da “Fulgurance”, qui Sophie Cornibert e Hugo Hivernat sono riusciti a creare L’Adresse, un luogo in cui la cucina è mutevole, affidata a un costante succedersi di mani (le brigate di cucina e di sala sono fisse mentre lo chef in carica cambia ogni 6 mesi) ed in questa occasione sarà Sebastian Myers, giovane australiano.

Mercoledì 29 novembre il progetto sbarcherà a Londra, da “CUB”con lo chef Doug McMaster e mercoledì 10 gennaio 2018, penultima tappa del progetto, Birra del Borgo si racconterà in quel di Bruxelles, presso il ristorante “Humphrey”.

Ultima ma non “l’ultima ” la tappa di chiusura della manifestazione, mercoledì 24 gennaio 2018, affidata alla città di Milano, più precisamente alla trattoria “Trippa” di Pietro Caroli (il patron) e Diego Rossi (lo chef).

L’OSTERIA DI BIRRA DEL BORGO

Via Silla 26a – Roma (Prati) Tel. 0683762316 www.birradelborgo.it

 

Spread the love