Un vino per l’estate

RIBOLLA-GIALLAOriginario del Friuli Venezia Giulia, il Ribolla gialla è un antico vitigno autoctono coltivato già in epoca romana nella zona collinare di Rosazzo. Caratteristica peculiare di questo vitigno è infatti la sua predilezione per i terreni asciutti e collinari, come dimostra la sua diffusione nei rilievi di Slovenia e Croazia, dove è conosciuto con il nome dii Remula. Il suo territorio di eccellenza è comunque la zona dei Colli Orientali del Friuli, tra Udine e Gorizia, quindi nelle denominazion DOC Isonzo, Collio e Friuli Orientali e nella Rosazzo DOCG.

Si tratta di un vino intenso e delicatamente strutturato, dal colore giallo paglierino, con lievi riflessi verdolini. Al naso è piacevolmente fruttato, con sentori di mela e limone tendenti al millefiori con l’invecchiamento, e leggermente floreale ed erbaceo. Al palato risulta pieno, persistente ed armonico, di buona mineralità.

Immagine 3Grazie anche alla sua versatilità, che lo vede in solo come fresco aperitivo o perfettamente abbinato a pesci, zuppe, minestre e carni bianche, specie ultimamente gli è stata riconosciuta una meritata rivalutazione tale da renderlo uno tra i vini più ricercati del territorio. Prova ne è che il Ribolla Gialla esiste anche in versione spumante metodo Charmat: la buona acidità delle uve non solo gli consente di mantenersi a lungo fresco nel tempo, ma anche di ottenere delle bollicine uniche nel loro genere, che enfatizzano le caratteristiche del prodotto di origine senza coprine gli aromi.

Spread the love