May BRome, street festival della birra

7 Maggio 2014

Dal 9 all’11 maggio l’ippodromo delle Capannelle di Roma si trasformerà in un villaggio tematico dedicato alla birra  artigianale di qualità mixata con street art, street food e street music.  L’idea, nata dalla vulcanica mente di Leonardo di Vincenzo, fondatore del birrificio Birra del Borgo,  è una versione lunga dell’evento  Birra del Borgo Day, organizzato tutti gli anni dal birrificio nella loro storica sede  di Borgorose (RI) , per festeggiare gli anniversari dell’azienda. Saranno 10 i birrifici selezionati tra le eccellenze del panorama brassicolo italiano, 120 spine delle più importanti produzioni di birra italiane e straniere. Ecco i nomi di alcuni dei birrifici che parteciperanno a May.BRome: Amiata, Aurelio, Birra del Borgo, L’Olmaia, Opperbacco, La Casa di Cura, Buskers, Maltovivo, Maiella, Baladin, Mikkeller, ABI, Associazione Birra del Lazio.

Lo spazio Street Food sarà cordinato da Gabriele Bonci, grande interprete romano del cibo di strada. Si potrà scegliere tra pizza al taglio, felafel, “strisce e fatate”, fritti, hamburger, porchetta, fave e pecorino, panini, polletti alla birra e tante altre proposte. A rinfrescarvi ci penserà il buon gelato artigianale di Otaleg, la gelateria “acquario” aperta da Marco Radicioni in via dei Colli  Portuensi.

A fare da ulteriore contorno lo spazio Street Band, sotto la direzione artistica di Roy Paci grande trombettista, compositore, arrangiatore e cantante siracusano e lo spazio Art Street curato da NUfactory, struttura che opera a Roma dal 2007 con l’intento di valorizzare i nuovi fermenti artistici e creativi.

www.birradelborgo.it/maybrome

 

Spread the love