Carciofi alla giudia di Giggetto

Ingredienti per 4 persone:

4/8 carciofi romaneschi, 1 o 2 limoni
sale, pepe, olio extravergine di oliva.

Procedimento:

Rimuovere le foglie esterne del carciofo, pulire la parte dura del gambo (5/10 cm) e tagliare circolarmente la testa per metterne a nudo la parte più morbida e delicata. Immergere i carciofi in una pentolina di acqua fredda e succo di limone in modo da prevenire l’effetto scurente delle foglie.

Quindi prendere i carciofi per il gambo e sbatterli su una superficie piatta fino a farli aprire a fiore. Togliere la barbetta interna se presente, salare e pepare. Disporre i carciofi in una grande padella con olio bollente e cuocere facendo attenzione a non bruciare le punte delle foglie.

Asciugare dall’olio e sistemare in un grande piatto da portata versando ancora olio bollente sui carciofi per renderli croccanti.

Chef: Gigetto al Portico d’Ottavia – Roma

Spread the love