Radicchio e ricotta di Salvatore Tassa

Ingredienti per 4 persone:
2 piante di radicchio tardivo, 200 gr di ricotta di pecora, 12 castagne, succo di 1 bergamotto, 2 cucchiai di Marsala, olio, sale, pepe, menta, rosmarino.

Preparazione:
Pulire e tagliare a piccoli pezzi il radicchio tardivo, metterlo in acqua per 12 ore e coprire con carta da cucina. Una volta tolto l’amaro, asciugare, condire con olio, succo di bergamotto, sale e pepe, chiudere in un contenitore con la pellicola e lasciare riposare in frigo per 4 ore. Nel frattempo cuocere le castagne in forno. Una volta cotte, spellarle e pulirle bene. Metterle in una piccola casseruola con i 2 cucchiai di Marsala, il rosmarino, un po’ di brodo di carne e lasciare ridurre fino a che non si glassino. Passare la ricotta al setaccio e condirla con un po’ di sale. Prima di impiattare scaldare la ricotta per poco tempo a bagno maria così da farla stiepidire. Metterne un cucchiaio sul fondo di un piatto, adagiare il radicchio, aggiungere 3 castagne a persona, spolverare di pepe e aggiungere qualche fogliolina di menta e un filo d’olio. Servire mescolando il tutto.

Chef Salvatore Tassa – Ristorante Le Colline Ciociare – Acuto (FR)[/SIZE]

Spread the love