Pasta mista di semola con verdure e formaggio fresco di capra di Aurora Mazzucchelli

Ingredienti per 4 persone:

280 gr pasta di semola pastificio Gerardo di Nola, n° 16 asparagi Altedo, 100 gr piselli freschi, 50 gr favette fresche, n°1 patata viola e n°1 patata burgundy rosa, n° 4 petali di pomodoro candito, timo, erba cedrina, fiore di borragine qb, sale, pepe, olio extravergine d’oliva intenso, pistilli di zafferano qb, 200 gr formaggio di capra fresco.

Procedimento:

Separare le punte dell’asparago dal gambo, quindi cuocere al dente le punte e fare una crema con il gambo, setacciare così da ottenere un liquido dove cucineremo la pasta. Mondare le restanti verdure e cuocerle tutte separatamente. Con le patate creare dei cubi. Terminata la cottura della pasta (10 minuti circa), assemblare tutti gli elementi nel piatto compreso il formaggio di capra, condire con pepe nero, olio extravergine d’oliva e pistilli di zafferano.

Commento:

Ho scelto questo piatto per un unico coloratissimo motivo, dalle tante sfumature e valenze: il verde. Verde come augurio per un futuro brillante in un periodo difficile per tutta l’economia ed in particolare per noi ristoratori, sensibili per vocazione al benessere degli altri. E allora evviva questo piatto dal profumo fresco di aria pulita, dal colore vivace e dal sapore intenso vegetale, con il quale, ogni volta che lo preparo, mi sento meglio…

Chef: Aurora Mazzucchelli