Hamburger di pesce di Natalia Cattellani

Ingredienti:

70/80 gr di pesce a persona (potete anche aumentare la dose) di palombo, merluzzo ma anche il tonno fresco e il pesce spada, per avere un hamburger più deciso e alla moda. Il succo e la scorza di un lime, un piccolo spicchio di aglio, prezzemolo, origano, olio extravergine di oliva, una manciata di pinoli tostati (facoltativi) sale e pepe (per i più grandi), pangrattato.

Esecuzione:

Tagliate a piccoli cubetti il pesce, aggiungete il succo di lime, la buccia, l’aglio tritato, i pinoli, le erbette, il sale, una spolverata di pane grattato (mezzo cucchiaio a persona) e un cucchiaio di olio a testa. Con le mani, protette dai guanti, impastate bene stringendo tra le dita la carne del pesce per rompere ancora un po’ le fibre.

Se potete lasciate riposare per fare insaporire bene almeno una mezz’ora. Dopodichè, formate i vostri hamburger, ricoprirli di pangrattato (fase facoltativa) e cuoceteli in una padella leggermente unta 7/8 minuti per parte e saranno pronti.

Preparate i vostri panini, quelli classici tondi per hamburger o, come ho fatto io, usate il pane da toast leggermente tostato, farcite con fette di pomodoro, insalata, se piace anche della cipollina fresca, condite con un filo di olio, adagiate l’hamburger di pesce e portate in tavola.

ricetta di Natalia Cattellani