La mia caponata di Filippo La Mantia

Ingredienti per 4 persone:

4 melanzane, 2 kg di pomodori rossi maturi, 2 mazzetti di basilico, 100 gr di pinoli, 200 gr di mandorle pelate, 100 gr di capperi sotto sale, origano, 50 cl di aceto di vino bianco, 50 gr di zucchero, olio extravergine d’oliva.

Preparazione:

Mondate e lavate le melanzane, tagliatele a cubetti e immergetele in acqua e sale per circa 15 minuti. Lavate e tagliate i pomodori a quarti e metteteli in un pentolone aggiungendo basilico, origano, qualche cappero dissalato ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Quando il tutto sarà ben cotto, trasferite il composto nel passaverdura e ricavatene una salsa piuttosto densa. Ponete in un frullatore la salsa e aggiungete qualche foglia di basilico. Frullate il tutto e poi trasferite in una pentola e fate cuocere la salsa a fiamma dolce per circa 15 minuti. A questo punto risciacquate le melanzane in un tegame e scaldate dell’olio per poterle friggere. Quando l’olio raggiunge una temperatura elevata e prima che inizi a fumare, friggete le melanzane a tocchetti. Quando saranno pronte, raccoglietele con la schiumarola e mettetele a perdere unto su di un piatto foderato di carta assorbente da cucina. Trasferite le melanzane in una casseruola capiente, aggiungete tutti gli ingredienti, compresa la salsa di pomodoro, e mescolate molto dolcemente in modo che questi si amalgamino bene. Servite con dell’ottimo pane.

Chef: Filippo La Mantia

Spread the love