Scaloppa di fegato d’oca con scampi dorati e fragole all’aceto balsamico tradizionale di reggio emilia di Gaetano Trovato

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di fegato d’oca fresco di qualità extra, 4 scampi grossi sgusciati. 12 fragole di Terracina, 1 cl di Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, olio extra vergine di oliva, pepe bianco, fior di sale, 2 cl. di salsa di vitello.

Preparazione:

Tagliate il fegato d’oca in 4 fette uguali con la lama di un coltello bagnata in acqua calda, scaldate una padella al teflon, adagiate le scaloppe dorate 2 minuti per lato, assorbite durante la cottura con la carta assorbente la fuoriuscita del grasso che lascia il fegato in cottura, togliete dal fuoco e mantenete in caldo.

In un’altra padella con un filo d’olio extra vergine di oliva dorate gli scampi per 1 minuto, nello stesso momento in una casseruola scaldate le fragole leggermente, appena prendono calore sistematele nei piatti caldi e condite con l’Aceto Tradizionale; a fianco sistemate le scaloppe di fegato d’oca , su ognuna mettete uno scampo, versate sopra un cucchiaio di salsa di vitello ben calda, condite con pepe e fior di sale.

Commento:

La scelta di questo piatto è dovuta semplicemente al gusto ritrovato dei sapori veri, ai contrasti dolcezza e acidità, un tuttotondo di armonia, cromaticità, consistenze e soprattutto bontà. La crisi si supera con l’entusiasmo, la carica ed il valore aggiunto, stimolando il consumo di qualità, misurando le attenzioni dovute laddove evoluzione e gusto sono parti integranti della convivialità. Importante è selezionare al meglio le materie prime controllando come alimentiamo il nostro organismo: il mio auspicio è di insistere nella ricerca e nel territorio valorizzando i prodotti di qualità della filiera corta, in una rilettura contemporanea degli stili del Made in Italy, proponendo una cucina dell’anima, tesa a trasmettere emozioni.

Chef: Gaetano Trovato

Spread the love